Vai ai contenuti
Home page Università di Udine
Corsi di laurea Mappa del sito Dipartimenti URP Help desk Sistema bibliotecario Cercapersone Servizi informatici
Home Poli didattici Polo umanistico e della formazione / Lingue e Letterature Straniere Mediazione culturale - Lingue dell'Europa centrale e orientale Informazioni amministrative Regolamento didattico
Dimensione del testo: A A A A

Scuola Superiore dell'Università

Dopo la triennale

Formazione degli insegnanti

Tasse e Contributi Studenti

Corsi singoli

Sistema Bibliotecario d'Ateneo

Strutture speciali

Centri di servizio

Centro Polifunzionale di Pordenone

Centro Polifunzionale di Gorizia

Rapporti con Istituti scolastici superiori

La valutazione della didattica

Regolamento didattico

Il Regolamento sull’autonomia didattica universitaria, D.M. 509/1999 prevede la seguente articolazione dei corsi di studio:
la Laurea di primo Livello (triennale), con l’obiettivo di assicurare allo studente un’adeguata padronanza di metodi e contenuti generali, nonché l’acquisizione di specifiche conoscenze professionali. Questo titolo consente di accedere al mondo del lavoro, con una preparazione adeguata e moderna;
la Laurea Specialistica (3+2) con l’obiettivo di fornire allo studente una formazione di livello avanzato per l’esercizio di attività di elevata qualificazione in ambiti specifici. Si approfondiscono le tematiche affrontate nel corso precedente e si conseguono gli strumenti per affrontare la ricerca scientifica.
La laurea di primo Livello si consegue con l’acquisizione di 180 crediti formativi universitari (CFU).
La laurea specialistica prevede il conseguimento di 300 crediti (120 ulteriori dopo i 180 della laurea triennale).

Un CFU corrisponde a 25 ore di lavoro dello studente, di queste 25 ore almeno il 50% deve essere dedicato allo studio individuale.
Per fare un esempio concreto: se un corso di insegnamento consente l’acquisizione di 2 crediti formativi non possono essere previste più di 25 ore di lezione.

I corsi di studio sono organizzati sulla base dei seguenti atti, visualizzabili nelle tabelle a fianco:
- Testo del regolamento didattico del corso;
- Ordinamento didattico del corso;
- Piano degli insegnamenti e delle attività formative;
- Quadro degli obiettivi e delle propedeuticità.

_____________________________________

Vedi la normativa sull'autonomia didattica universitaria

_____________________________________

Per le equiparazioni delle lauree del Vecchio Ordinamento didattico con le lauree specialistiche del nuovo ordinamento vedi la tabella sotto riportata:
Equiparazione delle lauree del vecchio ordinamento didattico con le lauree specialistiche

Per le equipollenze fra le lauree del Vecchio Ordinamento didattico vedi la tabella sotto riportata:
Equipollenze tra i titoli accademici italiani del vecchio ordinamento didattico

Credits