Vai ai contenuti
Home page Università di Udine
Corsi di laurea Mappa del sito Dipartimenti URP Help desk Sistema bibliotecario Cercapersone Servizi informatici
Home Poli didattici Polo Medico Insegnamenti Neuropsichiatria infantile
Dimensione del testo: A A A A

Scuola Superiore dell'Università

Dopo la triennale

Formazione degli insegnanti

Tasse e Contributi Studenti

Corsi singoli

Sistema Bibliotecario d'Ateneo

Strutture speciali

Centri di servizio

Centro Polifunzionale di Pordenone

Centro Polifunzionale di Gorizia

Rapporti con Istituti scolastici superiori

La valutazione della didattica

Neuropsichiatria infantile

Docenti

  • Dott. Guido Cristofori (Neuropsichiatria infantile)
  • Dott. Giovanni Cricchiutti (Pediatria)

Crediti

3 CFU

Finalità

NEUROPSICHIATRIA INFANTILE: Il corso si propone di fornire, nei 2/3 della sua estensione, nozioni clinico-strumentali sulle più comuni patologie neurologiche infantili e su forme e sindromi che meritino comunque conoscenza da parte dei futuri tecnici.
Ovviamente spazio prioritario viene riservato alle epilessie ed ai relativi quadri elettroencefalografici.
Un terzo del corso viene impegnato per argomenti più propriamente di neuropsichiatria infantile.
Verrà stimolata l’interazione con gli studenti su tutti i capitoli trattati.
PEDIATRIA: Il corso si articola in lezioni teoriche e discussione di casi clinici con i seguenti obiettivi: - offrire degli elementi per l’approccio e la valutazione in generale del bambino nelle varie età, in confronto al paziente adulto - affrontare in modo sintetico le caratteristiche dello sviluppo e della crescita pre- e postnatale e i danni, soprattutto a livello neurologico, che possono derivare da fattori patologici interferenti - fornire informazioni sulle principali patologie pediatriche con particolare attenzione a quelle che più frequentemente possono essere oggetto di approfondimento diagnostico con tecniche neurofisiopatologiche.


Programma

Neuropsichiatria infantile.
Cefalee.
Traumi cranici.
Idrocefalo.
Anomalie dello sviluppo della corteccia cerebrale.
Sindromi neurocutanee.
Tumori cerebrali.
Epilessie idiopatiche, criptogenetiche, sintomatiche.
Epilessie parziali, generalizzate.
Farmaci antiepilettici.
Ruolo dell’elettroencefalografia nelle diverse patologie pediatriche.
Manifestazioni pseudocritiche.
Disturbi neuropsicologici ed anomalie.
EEG.
Paralisi cerebrali infantili.
Sindrome di Down.
Nuove sindromi rare.
B) Argomenti di neuropsichiatria infantile.
Sviluppo psicomotorio.
Ritardo mentale.
Disturbi del linguaggio.
Nevrosi/psicosi.
Sindrome autistica.
Anoressia mentale.
Fobia scolare.
Sindrome di iperattività con deficit dell’attenzione.
Pediatria.
Accrescimento intrauterino.
Infezioni prenatali.
Alterazioni di sviluppo del SNC.
Prevenzione della patologia neonatale.
Adattamento neonatale.
Prematurità e basso peso alla nascita.
Asfissia ed encefalopatia ipossico-ischemica.
Valutazione neurologica del neonato.
Convulsioni neonatali.
Accrescimento somatico e sviluppo puberale.
Infezioni del SNC.
Infezioni respiratorie.
Malattie esantematiche.
Convulsioni febbrili.
Accenno alle malattie metaboliche ed eredodegenerative.


Bibliografia

-NEUROPSICHIATRIA INFANTILE:
Il materiale utilizzato come base per le lezioni di Pediatria generale e specialistica verrà messo a disposizione degli studenti per lo studio.
De Negri, Neuropsichiatria infantile, Ed. Piccin, Padova.
P. Benedetti, Neurologia dell’età evolutiva, Il Pensiero scientifico, Roma.
LICE, Manuale italiano di epilettologia, Ed. Piccin 1992.
Swaiman, Pediatric Neurology, Mosby Ed. Kandel-Schwartz, Principles of Neuroscience.
Larizza, G. Macchi, Trattato di Neurologia, vol. IX.

Aggiornato il 21/03/2005
Credits