Vai ai contenuti
Home page Università di Udine
Corsi di laurea Mappa del sito Dipartimenti URP Help desk Sistema bibliotecario Cercapersone Servizi informatici
Home Poli didattici Polo Medico Insegnamenti Poligrafia e studio del sonno
Dimensione del testo: A A A A

Scuola Superiore dell'Università

Dopo la triennale

Formazione degli insegnanti

Tasse e Contributi Studenti

Corsi singoli

Sistema Bibliotecario d'Ateneo

Strutture speciali

Centri di servizio

Centro Polifunzionale di Pordenone

Centro Polifunzionale di Gorizia

Rapporti con Istituti scolastici superiori

La valutazione della didattica

Poligrafia e studio del sonno

Docenti

  • Dott. Pierluigi Dolso (Poligrafia)
  • TNFP Donatella Coccolo (Tecniche di registrazione poligrafiche)

Crediti

3 CFU

Finalità

POLIGRAFIA: Il corso, oltre a fornire delle nozioni di base sulla patologia e sulle tecniche di registrazione, prevede anche la discussione di casi clinici, di tracciati poligrafici e la visione di cassette-video, proponendo quindi un’esperienza clinica diretta per permettere una maggior comprensione dei fenomeni.
TECNICHE DI REGISTRAZIONE POLIGRAFICHE: Conoscenza degli aspetti tecnici delle registrazioni poligrafiche quali: il tipo di parametri registrabili, la descrizione dei dispositivi comunemente utilizzati, il settaggio dell’apparecchio per la rilevazione dei vari parametri.
Descrizione dell’atteggiamento professionale del tecnico nei confronti del paziente al fine di raggiungere lo scopo che ha motivato la registrazione.

Programma

Poligrafia.
Caratteristiche di base del sistema sonnoveglia: meccanismi di regolazione del ciclo sonno-veglia, strutture nervose implicate nella veglia e nel sonno, organizzazione del sonno con analisi delle caratteristiche poligrafiche dei vari stadi; discussione di tracciati poligrafici modificazione dell’organizzazione del sonno in relazione all’età.
Come si studia il sonno: tecniche di registrazione con analisi dei vari parametri studiati.
Classificazione internazionale dei disturbi del sonno (ICSD 1990).
Le ipersonnie: valutazione soggettiva ed oggettiva della sonnolenza.
I disturbi respiratori nel sonno: sindrome delle apnee ostruttive nel sonno (OSAS); epidemiologia, etiopatogenesi, fisiopatologia, clinica, indagini strumentali per la diagnosi, terapia, tecnica di monitoraggio della ventiloterapia; relazione fra russamento e sindrome delle ostruttive nel sonno; discussione di casi clinici e di tracciati poligrafici, visione di cassette-video narco-cataplessia: epidemiologia, clinica, indagini strumentali per la diagnosi, caratteristiche polisonnografiche, terapia, genetica, diagnosi differenziale.
Discussione di casi clinici e di tracciati poligrafici; ipersonnia idiopatica: epidemiologia, clinica, diagnosi, terapia ipersonnie ricorrenti: sindrome di Kleine- Levin: epidemiologia, clinica, tecniche di registrazione per la diagnosi, terapia sindrome delle gambe senza riposo associata a movimenti periodici del sonno: epidemiologia, clinica, tecniche di registrazione per la diagnosi, terapia.
Discussione di casi clinici e di tracciati poligrafici, visione di cassette-video.
I disturbi del ritmo circadiano: inquadramento nosografico, diario del sonno, tecniche di registrazione ambulatoriali per la diagnosi, terapia; sindrome da fase ritardata di sonno; sindrome da fase avanzata; sindrome del jet-lag.
Le parasonnie: inquadramento nosografico, clinica, tecniche di registrazione per la diagnosi, problemi di diagnosi differenziale.
Discussione di casi clinici e di tracciati poligrafici, visione di cassette-video: somniloquio, sonnambulismo, pavor notturno, parasonnie della REM e disturbi del movimento durante il sonno.
Le epilessie legate al ritmo sonno-veglia e morfeiche: caratteristiche cliniche, poligrafiche, genetiche, trattamento.
Le insonnie: classificazione, caratteristiche cliniche, tecniche di registrazioni ambulatoriali, terapia farmacologica e non farmacologica.
Discussione di casi clinici e tracciati poligrafici, visione di cassette-video: insonnia psicofisiologica, insonnia idiopatica, alterata percezione del sonno.
Tecniche di registrazione poligrafiche.
Discorso introduttivo: tecnica poligrafica e personale tecnico.
Possibili parametri di registrazione: EEG, EOG, ECG e HR, EMG muscoli antigravitari, Attività respiratoria.
EMG dei muscoli respiratori, SaO2, pCO2.
Pressione (endoesofagea - sistemica) Microfono.
Attività motoria.
Erezione del pene.
Enuresi.
Ph esofageo.
Temperatura.
Posizione del corpo.
Monitoraggio video.
Montaggi standard per lo studio poligrafico del sonno e suoi disturbi: Protocollo per lo studio della organizzazione in fasi del sonno; Protocollo di base per lo studio clinico del sonno; Protocollo per lo studio delle sindromi con eccessiva sonnolenza diurna; Protocollo per lo studio del respiro del sonno; Protocollo per lo studio delle parassonnie; Protocollo per lo studio delle epilessie; Protocollo per lo studio nel sonno dell’impotenza; Tecnica polisonnografica nel neonato (con esercitazione pratica); Visione commentata di videocassetta di crisi epilettica; Come comportarsi durante le crisi epilettiche; Precauzioni sull’uso del collodio e dell’acetone; Cenni riguardanti gli aspetti tecnici delle registrazioni prolungate e delle registrazioni ambulatoriali quali Holter, Mesam, actigrafie.


Bibliografia

-POLIGRAFIA:
A. Rechtschaffen, A. Kales, A manual of standardized terminology, techniques and scoring systemfor sleep stages of human subjects, 1968.
G. Coccagna, Il sonno e i suoi disturbi, Ed. Piccin, Padova, 2000.
Sudhansu Chokroverty, I disturbi del sonno, Time Science, Milano, 2000.
G. Coccagna, S. Smirne, Manuale Medicina del Sonno, Utet, 1993.
-TECNICHE DI REGISTRAZIONE POLIGRAFICHE:
Guideline fifteen: Guidelines for polygraphic Assessment of Sleep-Related Disorders (Polysomnography), «Journal of Clinical Neurophisiology», 1994, 11.
Guide Line Two: Minimum Technical Standards for Pediatric Electroencephalography), «Journal of Clinical Neurophisiology», 1994, 11.
Protocolli per lo studio poligrafico del sonno e dei suoi disturbi, «Notiziario AITN», 1985, 1.
Artefatti da movimenti oculari nelle registrazioni EEG e metodo di monitoraggio, «Notiziario AITN», 1996, 3.
Principi di trasduzione applicata al rilevamento di parametri fisiologici. Metodi a confronto per la registrazione dell’attività respiratoria, «Notiziario AITN», 1997, 1.
Tecniche di registrazione poligrafiche nell’ipersonni, «Notiziario AITN», 1997, 1.

Aggiornato il 21/03/2005
Credits