Vai ai contenuti
Home page Università di Udine
Corsi di laurea Mappa del sito Dipartimenti URP Help desk Sistema bibliotecario Cercapersone Servizi informatici
Home Servizi studenti Infopoint Glossario
Dimensione del testo: A A A A

Infopoint

Tavolo Uniud 2.0

Servizi on line

Servizi linguistici

Servizi audiovisivi e multimediali

Servizi informatici e telematici

Consultazione testi

Orientamento e tutorato

Assistenza sanitaria non residenti

Servizi per diversamente abili

Collaborazioni con studenti

Contributi e altri interventi per studenti

Strutture didattiche

Borse e premi

Tasse e Contributi Studenti

Tirocini e stage

Vivere Uniud

Servizio Studenti Internazionali / International Student Service

The European policy statement of the University of Udine

Suggerimenti e reclami

Glossario

Documenti

Appello
Classe di laurea
Crediti Formativi Universitari (CFU)
Corsi liberi
Corsi singoli
Decadenza
Dipartimento
Erasmus
Esame
Immatricolazione
Indirizzo
Laurea (L)
Laurea magistrale (LM) 
Manifesto annuale degli studi
Master di I livello (MU1)
Master di II livello (MU2)
Matricola
Mutuazione
Piano di studi
Preiscrizione
Programmi degli insegnamenti
Propedeuticità
Rettore
Ricevimento
Ricognizione
Rinuncia
Semestre

Sessioni d'esame
Settore scientifico disciplinare (SSD)
SPES, sistema di posta elettronica per gli studenti
Tesi di laurea

  

Appello
È la data in cui è possibile sostenere un esame. Per iscriversi ad un appello bisogna accedere al sistemo informativo Esse3.

Classe di laurea
Identifica gruppi di corsi di studio universitari di pari livello che condividono alcuni obiettivi formativi e rilasciano titoli aventi identico valore legale.

CFU (Credito Formativo Universitario)
E' l'unità di misura  del carico di lavoro stimato per superare un esame. Ogni credito corrisponde a 25 ore di studio calcolando sia le ore di frequenza delle lezioni, che lo studio individuale e le eventuali esercitazioni.

Corsi liberi
Lo studente può iscriversi liberamente anche ad insegnamenti non previsti per il proprio percorso formativo.
Le frequenze ottenute, gli esami superati e i crediti acquisiti relativi ai corsi liberi non possono essere fatti valere ai fini della carriera scolastica nell'ambito del corso di studi frequentato e neanche ai fini della concessione dell'esonero tasse o di ogni altro beneficio o provvidenza previsti dalle disposizioni sul diritto allo studio. Tuttavia i crediti acquisiti per i corsi liberi, sono menzionati negli atti di carriera scolastica e nei relativi certificati e possono essere presi in considerazione ai fini del loro eventuale riconoscimento dai competenti organi accademici, in sede di decisioni su istanze di immatricolazione con abbreviazione della durata del corso, di passaggio, di trasferimento e similari. Per accedere ai corsi liberi lo studente deve darne comunicazione alla segreteria studenti verificando la gratuità o meno dell'accesso al corso prescelto.

Corsi singoli
Chi è in possesso di titolo idoneo per l'ammissione a corsi di studio universitari può iscriversi ad un corso singolo fino ad un massimo di cinque corsi singoli per anno accademico. Se i CFU relativi ai corsi ai quali ci si vuole iscrivere sono superiori a 30 è richiesta l’iscrizione ordinaria al corso di laurea.

Decadenza
Gli studenti che non hanno rinnovato l'iscrizione al corso di studi per otto anni consecutivi e quelli che non hanno superato esami di profitto per lo stesso numero di anni, decadono dalla qualità di studente.
Lo studente decaduto ha diritto comunque al rilascio di certificati attestanti gli atti di carriera scolastica compiuti. Tali certificati devono contenere l'informazione sulla decadenza nella quale è incorso lo studente e sugli effetti da essa prodotti. Lo studente decaduto può immatricolarsi ex novo a qualsiasi corso di studi senza alcun obbligo di pagamento di tasse arretrate. La decadenza non colpisce coloro che abbiano superato tutti gli esami di profitto e siano in debito unicamente della prova finale.
Il decorso del termine per la decadenza si interrompe qualora lo studente ottenga il passaggio ad altro corso di laurea o di laurea magistrale prima di essere incorso nella decadenza.

Dipartimento
E' l'organismo che coordina e promuove le attività di ricerca universitaria. All’università di Udine sono operativi 14 dipartimenti riconducibili a settori omogenei per fini o per metodi.

Erasmus
L'Erasmus è un programma di mobilità voluto e finanziato dalla Comunità Europea che consente agli studenti universitari di trascorrere un periodo di studio e/o di formazione in un Paese Europeo con un contributo finanziario UE e con la possibilità di seguire corsi, sostenere esami e di usufruire delle strutture disponibili presso una università straniera senza pagare a questa le tasse di iscrizione. Il riconoscimento dell'attività didattica (esami, tirocini) svolta in Erasmus viene riconosciuta, sia in termini di crediti che di voti, dall'Università di Udine.

Esame
È la prova di verifica che si deve sostenere e può essere, in base al tipo di esame e alle facoltà, orale, scritto o entrambe le modalità. Il punteggio può arrivare fino a 30/trentesimi (con eventualmente anche la lode), ma si supera l’esame da 18/ trentesimi in poi.

Immatricolazione
Identifica la prima iscrizione all’università e coincide con l’assegnazione del numero di matricola.

Indirizzo
In genere ogni facoltà articola i vari esami in indirizzi (detti anche curricula o percorsi) che corrispondono ad una determinata specializzazione.

Laurea (L)
Detta anche Laurea di primo livello. Ha durata triennale e si consegue con 180 crediti formativi.

Laurea magistrale (LM)
Detta anche Laurea di secondo livello, ha durata biennale e vi si accede dopo la Laurea, scegliendo tra le varie specializzazioni. Sono necessari 300 crediti formativi, di cui già 180 sono stati conseguiti con la laurea triennale, a meno che non si scelga una specializzazione diversa da quella del corso di laurea; in questo caso in genere viene riconosciuta solo una parte dei 180 crediti già maturati.

Laurea magistrale a ciclo unico
Sono le lauree che non prevedono il precorso 3+2: all’Università di Udine sono Medicina e Chirurgia (sei anni / 360 crediti), Giurisprudenza e Scienze della formazione primaria (cinque anni / 300 crediti).

Manifesto degli Studi
E' il documento ufficiale adottato ogni anno dall'Università per approvare:
a. il piano annuale degli studi di ciascun corso di studio;
b. le modalità di accesso degli studenti,
c. le modalità di immatricolazione e di iscrizione;
d. i termini delle iscrizioni alle eventuali prove di ammissione;
e. i termini e le modalità dell'eventuale accertamento della preparazione iniziale;
f. l'ammontare delle tasse, dei contributi e delle indennità dovute dagli studenti. 

Master di I livello
Il master universitario è un corso di perfezionamento scientifico e di alta formazione permanente. La durata di un Master non può essere inferiore ad un anno e quindi non può impegnare per meno di 60 crediti. Il Master di primo livello (MU1) è destinato ai laureati triennali.

Master di II livello
Il master universitario è un corso di perfezionamento scientifico e di alta formazione permanente.
La durata di un Master non può essere inferiore ad un anno e quindi non può impegnare per meno di 60 crediti. Il Master di secondo livello (MU2) è destinato ai laureati specialistici.

Matricola
È il numero che viene associato ad ogni studente al momento della sua prima iscrizione all’università e lo identifica. Questo numero viene utilizzato per usufruire dei servizi offerti dall’ateneo, per l’iscrizione agli esami, per le richieste di certificati.

Mutuazione
Si parla di mutuazione quando gli studenti sono tenuti a seguire un diverso da quello previsto ma equivalente in termini di CFU, impartito in altro corso di studio sostenendo le relative prove di profitto. 

Piano di studi
È l’insieme degli esami necessari per completare i percorso di studi scelto.

Preiscrizione
Le preiscrizioni universitarie interessano tutti gli studenti dell'ultimo anno delle scuole superiori. Si effettuano solo via Internet, compilando un modulo tematico accessibile dal sito del Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca (www.universo.miur.it), in cui lo studente indica le università verso le quali è orientato. La preiscrizione non è obbligatoria ma è utile per organizzare iniziative e attività di orientamento.

Programmi degli insegnamenti
Descrivono i contenuti del singolo corso, i materiali di riferimento e le modalità d’esame comprese eventuali propedeuticità. Di norma sono pubblicati sul sito web dei Corsi di laurea.

Propedeuticità
Propedeutici sono quegli esami che devono essere superati prima di poterne sostenere altri. Di solito hanno carattere introduttivo e contengono le informazioni base per poter capire gli altri insegnamenti più specifici. Di norma sono identificati nei programmi degli insegnamenti.

Rettore
E’ il legale rappresentante dell’Università, è eletto tra i professori ordinari.

Ricevimento
I professori ricevono gli studenti negli orari indicati sul sito dell'Ateneo.

Ricognizione
E' il procedimento amministrativo che lo studente, non decaduto e non rinunciatario, può utilizzare qualora, a seguito di un periodo di interruzione degli studi, ossia di omesso pagamento di tasse e contributi universitari, intenda riattivare la propria carriera accademica. Per attivare la procedura è necessario presentare una domanda in carta legale al Magnifico Rettore e versare una tassa (prevista dalle normative di Ateneo in armonia con il RD 1269/38) per ognuno degli anni in cui non è stata effettuata l'iscrizione e regolarizzare le relative tasse e contributi.

Rinuncia
Lo studente può rinunciare in qualsiasi momento agli studi intrapresi. La rinuncia deve essere manifestata con atto scritto in modo chiaro ed esplicito senza l’apposizione sulla medesima di condizioni, termini e clausole che ne restringano l’efficacia L’istanza va presentata su carta resa legale. Non è prevista la restituzione di quanto versato ai fini dell’iscrizione dallo studente che presenti formale istanza di rinuncia agli studi. La convalida di atti di carriera relativi a precedenti carriere scolastiche è subordinato al pagamento delle tasse di iscrizione previste nel corso di studi in cui lo studente ha sostenuto gli atti di cui chiede il riconoscimento. Pertanto, se lo studente rinuncia agli studi ma non ha pagato tutte le tasse dovute, anche in caso di nuova iscrizione non potrà ottenere il riconoscimento degli esami eventualmente sostenuti nella carriera scolastica precedente, in quanto quegli atti sono formalmente nulli.

Semestre

Ogni anno accademico è suddiviso in due semestri, cioè in due periodi nei quali si svolgono le lezioni e i relativi esami.

Sessioni d'esame
Identificano i periodi in cui si svolgono gli esami secondo i calendari definiti dall singole Facoltà.

Settore scientifico disciplinare (SSD)
Sono raggruppamenti di materie simili identificati dal Ministero dell’Università, della Ricerca Scientifica e Tecnologica in appositi declaratorie. Qualunque materia compresa nella declaratoria di un settore viene ad esso ricondotta, ad esempio per il riconoscimento dei Crediti Formativi Universitari (CFU) da parte degli organi competenti.

Tesi di laurea
Elaborato scritto su un argomento specifico attinente ad una delle materie studiate durante il corso di studi e concordata con un docente.

Credits