Vai ai contenuti
Home page Università di Udine
Corsi di laurea Mappa del sito Dipartimenti URP Help desk Sistema bibliotecario Cercapersone Servizi informatici
Home CIP Presentazione presentazione Legge 9 gennaio 1991, n. 19
Dimensione del testo: A A A A

Presentazione

Notizie del Centro

Seminari del Centro

Convegni - Call for papers

Organi Istituzionali

Programmi realizzati

Mediterraneo plurilingue

Attività di ricerca

Pubblicazioni

Minoranze linguistiche

Biblioteca

Risorse ON-LINE

Università di Udine

Legge 9 gennaio 1991, n. 19

Il testo della legge istitutiva del Centro

Legge 9 gennaio 1991, n. 19.

“Norme per lo sviluppo delle attività economiche e della cooperazione internazionale della regione Friuli-Venezia Giulia,
della provincia di Belluno e delle aree limitrofe.”

Art. 1.


1. Al fine di dotare la regione Friuli-Venezia Giulia, nell'ambito della speciale collocazione geopolitica del suo territorio quale regione frontaliera della Comunità economica europea, degli strumenti che le permettano di sviluppare la cooperazione economica e finanziaria con l'Austria, i Paesi dell'Europa centrale e balcanica, nonché con l'Unione Sovietica, sono stabiliti gli interventi previsti dalla presente legge.


(omissis)

Art. 10.

(omissis)

2. Per la realizzazione delle finalità indicate nell'articolo 26 della legge 8 agosto 1977, n. 546*, e nell'articolo 1 del decreto del Presidente della Repubblica 6 marzo 1978, n. 102**, l'Università di Udine è autorizzata a costituire un centro internazionale sul plurilinguismo, a cui è assegnato un finanziamento, per le spese di primo impianto, da parte del Ministero dell'università e della ricerca scientifica e tecnologica, di lire 3 miliardi per l'anno 1991. I relativi oneri sono posti a carico dell'autorizzazione di spesa di cui alla legge 2 marzo 1963, n. 283, e successive modificazioni ed integrazioni.

 

--------------------------------------------------------------------------------

 

* Art. 26 della Legge 8 agosto 1977, n. 546 "E' istituita, a decorrere dall'anno accademico 1977/78, l'Università statale di udine, i cui corsi di laurea saranno attivati a partire dall'anno accademico 1978/79. L'Università di Udine si pone l'obiettivo di contribuire al progresso civile-sociale e alla rinascita economica del Friuli, e di divenire organico strumento di sviluppo e di rinnovamento dei filoni originali della cultura, della lingua, delle tradizioni e della storia del Friuli"


** Art. 1 del Decreto del Presidente della Repubblica 6 marzo 1978, n. 102: "A decorrere dall'anno accademico 1977-78 è istituita, in conformità di quanto disposto dall'art. 26 della legge 8 agosto 1977,n. 546, l'Università statale degli studi di Udine. Essa ha il fine di contribuire al progresso
civile, sociale e alla rinascita economica del Friuli".

 


 

Ritorna a presentazione
 

Credits