Vai ai contenuti
Home page Università di Udine
Corsi di laurea Mappa del sito Dipartimenti URP Help desk Sistema bibliotecario Cercapersone Servizi informatici
Home Attività di ricerca Finanziamenti comunitari e internazionali CIP
Dimensione del testo: A A A A

Ricerca Informa

Cerca il programma per ambito tematico

Finanziamenti regionali

Finanziamenti nazionali

Finanziamenti comunitari e internazionali

GARE D'APPALTO EUROPEE

Finanziamenti ricerca industriale

Fondi Strutturali

Finanziamenti per la mobilità

Valutazione della Ricerca

U-GOV Catalogo della ricerca

Dottorato di ricerca

Riconoscimenti e premi per l'attività di ricerca

Assegni di ricerca

SIRIUS - Sistema informativo attività di ricerca

Servizi per favorire l'attività di ricerca

Notte europea dei ricercatori

Open Access

Fondazioni nazionali ed internazionali

Programma Quadro per la Competitività e l’Innovazione 2007-2013 (CIP) English version

Il nuovo Programma Quadro per la Competitività e l’Innovazione 2007-2013 (CIP) è stato istituito al fine di fornire una risposta coerente all’obiettivo di rilancio della strategia di Lisbona.

 

 Descrizione del programma 

Il CIP riunisce in un quadro comune gli specifici programmi comunitari e le parti pertinenti degli altri programmi comunitari in settori chiave per la promozione della produttività, della capacità di innovazione e della crescita sostenibile europea.

Il programma quadro persegue i seguenti obiettivi:  

• Promuovere la competitività delle imprese, in particolare delle PMI;
• Promuovere l’innovazione, compresa l’eco-innovazione;
• Accelerare lo sviluppo di una società dell’informazione sostenibile, competitiva, innovativa e capace d’integrazione;
• Promuovere l’efficienza energetica e fonti energetiche nuove e rinnovabili in tutti i settori, compreso il trasporto.

 

Quali attività finanzia il programma?
Il programma è strutturato in tre sottoprogrammi specifici.

SOTTOPROGRAMMA SPECIFICO

BUDGET

DOTAZIONE FINANZIARIA

(milioni di Euro)

Innovazione e imprenditorialità

Riunisce le attività sull’imprenditorialità, la competitività industriale e l’innovazione. Riguarda i settori delle industrie e dei servizi, rivolgendosi in particolare alle PMI

 

60%

2.172,78

Sostegno alla politica in materia di Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione – TIC

Obiettivi: stimolare un maggior utilizzo delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione da parte di cittadini, imprese e governi e cercare di intensificare gli investimenti pubblici nelle TIC.

 

20%

   724,26

Energia Intelligente (EIE) – Europa

Obiettivo: promuovere lo sviluppo sostenibile per quanto riguarda l’energia e contribuire al raggiungimento degli obiettivi generali di tutela ambientale, di sicurezza degli approvvigionamenti e di competitività. Comprende tre settori specifici:

  • efficienza energetica e uso razionale dell’energia, in particolare nei settori delle costruzioni e dell’industria (SAVE)

  • fonti energetiche nuove e rinnovabili per la produzione centralizzata e decentrata di elettricità e calore e loro inserimento nell’ambiente e nei sistemi energetici locali (ALTENER)

  • aspetti energetici dei trasporti, diversificazione dei combustibili ed efficienza energetica nei trasporti (STEER)

  • iniziative orizzontali (INTEGRATED)

 

20%

     724,26

Qual è il budget disponibile?
 La dotazione finanziaria per l’attuazione del programma quadro è di
3.621.300.000 Euro.
 

Chi può partecipare?
Il programma quadro destinato ai paesi membri dell'Unione Europea è aperto
alla partecipazione dei seguenti paesi:
• paesi dell'Associazione europea di libero scambio (EFTA) membri dello
Spazio economico europeo (SEE), conformemente alle condizioni
previste dall’accordo SEE;
• paesi in via di adesione e paesi candidati nei cui confronti si applichi
una strategia di preadesione, conformemente ai principi generali e alle
condizioni generali per la partecipazione di tali paesi ai programmi
comunitari stabiliti nei rispettivi accordi quadro e nelle rispettive
decisioni dei consigli di associazione;
• paesi dei Balcani occidentali, conformemente alle disposizioni da
definire con detti paesi a seguito della conclusione di accordi quadro
relativi alla loro partecipazione a programmi comunitari;
• altri paesi terzi qualora consentito dagli accordi e dalle procedure.

 

Ulteriori informazioni

COORDINAMENTO CON ALTRI PROGRAMMI COMUNITARI

Il CIP è complementare al VII Programma Quadro di Ricerca e Sviluppo Tecnologico. Si occuperà sia degli aspetti tecnologici che dei processi di innovazione, promuovendo i servizi di sostegno all’innovazione per il trasferimento ed uso della tecnologia, i progetti per l’attuazione e l’assorbimento, da parte del mercato, delle nuove tecnologie in settori come le TIC, l’energia e la tutela ambientale, nonché lo sviluppo e il coordinamento dei programmi e delle politiche regionali per l’innovazione.

Il CIP inoltre si coordina con i Fondi strutturali, i piani di Sviluppo Rurale e il Fondo Sociale Europeo.

GESTIONE DEL PROGRAMMA QUADRO

La gestione di alcuni compiti sarà affidata ad agenzie esecutive esterne. I programmi saranno diretti da Comitati di Gestione che stabiliranno i piani di lavoro contenenti obiettivi, priorità, calendari operativi, norme di partecipazione, criteri di selezione e di valutazione delle misure.

I programmi specifici saranno soggetti a valutazione intermedia (entro la fine del 2009) e finale (entro la fine del 2011).

 

 

Clausola di esclusione di responsabilità

La Ripartizione Ricerca dell’Università di Udine non assume alcuna responsabilità per quanto riguarda il contenuto della presente sintesi e ricorda che fanno fede unicamente i testi ufficiali e completi dei bandi e relativi documenti.

Credits