Vai ai contenuti
Home page Università di Udine
Corsi di laurea Mappa del sito Dipartimenti URP Help desk Sistema bibliotecario Cercapersone Servizi informatici
Home Imprese Territorio Brevetti Brevettare all'Università di Udine
Dimensione del testo: A A A A

Ricerca per le imprese

Brevetti

Spin-off

Start cup

Start Cup Young

Progetti speciali

Rapporti con le scuole

Brevettare all'Università di Udine

Quando la ricerca produce conoscenze utilmente applicabili, la tutela della proprietà industriale rappresenta un'opportunità di cui può beneficiare il sistema produttivo, l'inventore e l'ente di appartenenza. Inoltre, concluso il periodo di segretezza, la tecnologia descritta nel brevetto va ad arricchire le conoscenze a disposizione della collettività. 

L'Università di Udine per questo incentiva la tutela brevettuale dei risultati della ricerca e si impegna nel loro trasferimento a favore delle imprese interessate ad utilizzarli.

Ai sensi della normativa vigente, e del Regolamento interno in materia di brevetti, docenti e ricercatori sono titolari dei risultati della ricerca e possono presentare domanda di tutela a proprio nome, con l'obbligo di riconoscere all'Università il 40% dei proventi derivanti dallo sfruttamento del brevetto.

In alternativa possono proporre la tutela a nome dell'Ateneo rinunciando alla titolarità del brevetto. In caso di accettazione l'Università li riconosce inventori e li "premia" con il 50% degli utili generati dal brevetto, che l'Ateneo stesso si impegna a valorizzare. Ciò vale anche per i brevetti proposti da studenti, assegnisti, dottorandi e personale tecnico-amministrativo.

Credits