• Master di I livello in Multimedia Experience Management
    Master di I livello in Multimedia Experience Management

Master di I livello in Multimedia Experience Management. Progettazione e gestione dell’esperienza multimediale per l’entertainment e la cultura.

Prima edizione

SCHEDA CORSO

  • Tipologia: Part time
  • Livello: I
  • Durata324 ore + Stage/Project Work
  • Periodo di svolgimento: Dicembre 2022 - Ottobre 2023
  • Modalità didatticablended (lezioni online e in presenza presso Università degli Studi di Udine e sedi partner)
  • Posti disponibili: massimo 30 partecipanti
  • Titolo di studio: Master di I livello in Multimedia Experience Management. Progettazione e gestione dell’esperienza multimediale per l’entertainment e la cultura
  • Scadenza per presentare domanda di ammissione29 settembre 2022, alle ore 12.00


PRESENTA DOMANDA DI AMMISSIONE

L’odierno contesto tecnologico ha finalmente reso possibile realizzare installazioni multimediali fruibili anche al di fuori di una cerchia ristretta e specialistica di utenti. Non stupisce, dunque, che oltre ai contesti tradizionali quali il museo, il teatro e il palco, le installazioni multimediali stiano assumendo un ruolo rilevante all’interno di luoghi frequentati da un pubblico numeroso quali le navi da crociera e i centri commerciali, luoghi in cui l’intrattenimento, se esistente, era limitato a canoni precostituiti e situazioni codificate.

Creando nuove esperienze, l’installazione nel contempo diventa vettore di comunicazione culturale, educativa e commerciale. Il mercato ha colto questo potenziale, e manifesta la tendenza ad arricchire un numero sempre maggiore di spazi funzionali destinati al tempo libero e di consumo con installazioni in grado di restituire esperienze coinvolgenti.

Il progressivo articolarsi del processo che dal concept conduce al design, la realizzazione e il successivo collocamento in situ di un’installazione multimediale presenta oramai delle peculiarità che, per essere adeguatamente risolte, richiedono una nuova figura professionale di tipo connettivo, aperta a un approccio di tipo trasversale alla soluzione dei problemi. In parallelo, le problematiche di gestione, amministrazione, mantenimento e ammortamento di tecnologie spesso costose e realizzate ad hoc, e in ogni caso ritagliate su specifici contesti di utilizzo, necessitano di una dimensione professionale ulteriore rispetto a quella del designer e del tecnologo, abbracciando questioni di ordine manageriale, gestionale, organizzativo e comunicativo.

La conoscenza complessiva di queste discipline conferirà alla neo-diplomata e al neo-diplomato il ruolo di Multimedia Manager, in grado di garantire il rispetto di precisi requisiti e obiettivi di progettazione, realizzazione e gestione delle installazioni multimediali.

Le aziende che vogliono mantenere un ruolo leader in questo processo oggi devono quindi poter interloquire con una nuova figura professionale capace non di dettare, bensì di collegare con criteri manageriali tre aspetti:

• Il primo è quello della progettazione dell’esperienza, in cui devono coesistere una visione complessiva del progetto multimediale e un’analisi dettagliata dei requisiti: gli obiettivi da raggiungere, lo storytelling e la comunicazione da utilizzare devono essere infatti integrati all’interno di un’analisi approfondita dei contenuti da trasferire e dell’esperienza fino a considerare le loro implicazioni sensoriali e psicologiche;
• Il secondo aspetto è quello dell’uso della tecnologia: alla consapevolezza e conoscenza, funzionale e anche tecnica, dei dispositivi multimediali presenti sul mercato deve unirsi la consapevolezza circa l’infrastruttura hardware/software necessaria per realizzare l’installazione;
• Il terzo aspetto riguarda la gestione, consistente nella capacità di realizzare, all’interno dello spazio fisico disponibile, un’iperconvergenza di sistemi complessivamente semplici da installare, configurare, modificare, gestire, mantenere e aggiornare.

Il percorso formativo si avvale di un ampio contributo professionale da parte di operatori nel settore e includerà diversi momenti laboratoriali tematici, con l’obiettivo di fornire una risposta adeguata alla richiesta di una concreta capacità di gestione di tipo tecnico-realizzativo, non concettuale e progettuale della multimedialità.

PRESENTA DOMANDA DI AMMISSIONE

Richiedi maggiori informazioni


Il futuro diplomato di master maturerà competenze in:

• psicologia percettiva e cognitiva: percezione di eventi visivi, uditivi, somatosensoriali, e la loro integrazione multisensoriale e sinestesica, cognizione ed aspetti emotivi dell’esperienza;
• design dell’interazione, nella sua dimensione storica e il successivo sviluppo nelle odierne forme di design multisensoriale ed emozionale;
storytelling e regia;
• acquisizione di immagini, suoni, dati somatosensoriali: strumentazione, sensoristica, memorizzazione di grandi quantità di dati, privacy;
• creazione di audio, video, immagini, contenuti multimediali e interattivi per l’installazione;
• trasmissione di dati multimediali: infrastrutture di rete, throughput e prestazioni, sicurezza del dato durante la trasmissione;
• presentazione di immagini, suoni e aptica: caratteristiche e tipi di dispositivi, interconnessioni e sincronizzazioni multicanale, internet of things;
• conoscenza delle tecnologie audio-video, luci e interattività, e dei sistemi per l’entertainment;
• gestione e manutenzione dei sistemi di information technology, delle reti di trasmissione dati per lo streaming, l’automazione di sistemi e il controllo di nuove tecnologie;
project management dall’idea alla progettazione, attraverso definizione di un business plan e di un budget, analisi e sviluppo di una commessa, organizzazione e gestione delle fasi di un progetto multimediale, logistica e relazioni con i fornitori, gestione del tempo e cronoprogramma delle attività;
event management;
• giurisprudenza e contrattualistica, diritto d’autore, privacy;
• marketing e comunicazione: pianificazione, organizzazione e gestione della comunicazione attraverso strategie di marketing tradizionale nonché orientato a strumenti digitali e social media.

1. Costruzione dell'esperienza - 99 ore

• Tecniche di regia
• Architettura dello spazio e allestimenti scenografici
• Forma e sensi
• L’installazione multimediale – dal concept alla realizzazione
• Audio, testo, speakeraggio e brani musicali
• Audio multicanale
• Aptica
• Percezione dell’esperienza

2. Riproduzione di contenuti multimediali - 110 ore

• Making di sistemi multimediali
• Tecnologie per il playback e la riproduzione multisensoriale di contenuti
• Infrastruttura di rete e sistemi informativi

3. Project management, budgeting e gestione della commessa - 40 ore

4. Marketing esperienziale e digitale, comunicazione e advertising - 43 ore

5. Contrattualistica e diritto d'autore - 24 ore

• Contracting and copyright
• Blockchain, NFT e metaverso

6. Team building, gestione dei gruppi, public speaking - 8 ore

TITOLO DI ACCESSO: Laurea triennale di qualsiasi classe (lauree ex DM 509/1999 corrispondenti) ovvero un titolo di studio conseguito all'estero di pari livello e valutato idoneo dal Consiglio del Master ai soli fini della partecipazione al corso.

I candidati verranno ammessi mediante il superamento di un colloquio motivazionale e di verifica delle conoscenze.

Il Master prevede una tassa di iscrizione di 3.932,00 (comprensiva dell'imposta di bollo da € 32,00 assolta in modo virtuale per l'immatricolazione e l'attestato finale). La quota è divisa in due rate:

• I rata: € 1.966,00 da versare al momento dell'iscrizione;
• II rata: € 1.966,00 da versare entro: 28 febbraio 2023.

Scadenza per presentare la domanda di ammissione: 29 settembre 2022, ore 12.00

Scadenza per effettuare l'iscrizione: 31 ottobre 2022, ore 12.00

PRESENTA DOMANDA DI AMMISSIONE

Prof. Federico Fontana - Direttore del Corso
Professore Associato di Informatica presso il Dipartimento di scienze matematiche, informatiche e fisiche dell'Università degli Studi di Udine

Prof. Luca Cossettini
Ricercatore Universitario di Musicologia e storia della musica presso il Dipartimento di lingue e letterature, comunicazione, formazione e società dell'Università degli Studi di Udine

Prof. Francesco Raggiotto
Ricercatore T.D. di Economia e gestione delle imprese presso il Dipartimento di scienze economiche e statistiche dell'Università degli Studi di Udine

Prof. Lauro Snidaro
Professore Associato di Informatica presso il Dipartimento di scienze matematiche, informatiche e fisiche dell'Università degli Studi di Udine

Dott.ssa Giulia Totis
Laureata in comunicazione e pubblicità e specializzata in comunicazione d’impresa. In 4DODO si occupa di marketing e comunicazione, cura lo sviluppo dei progetti e come Project Manager segue il cliente dalla scrittura del progetto all’organizzazione e gestione della commessa fino alla consegna.

  • • Scadenza per presentare la domanda di ammissione: 29 settembre 2022, ore 12.00

    • Scadenza per effettuare l'iscrizione: 31 ottobre 2022, ore 12.00

    • Scadenza per pagare la II rata: 28 febbraio 2023

L’ARDISS Friuli Venezia Giulia concede un contributo di € 1.470 (pari al 30% del costo del master) agli studenti con ISEE inferiore a € 30.000 (anno 2020) e che si impegnano a seguire almeno il 70% delle ore in presenza.
Per maggiori informazioni sui requisiti consulta il bando.

Inoltre, il Master prevede le seguenti agevolazioni:

• le spese di iscrizione possono essere inserite nel modello 730 e danno diritto ad una detrazione pari al 19%;

• i docenti possono usufruire della Carta del Docente: per le istruzioni sulle procedure di pagamento con la Carta del Docente è possibile consultare la pagina dedicata;

• i dipendenti possono richiedere al proprio datore di lavoro il permesso per 150 ore di diritto allo studio per la propria formazione.


PARTNER

4DodoLogo1.webp



PRESENTA DOMANDA DI AMMISSIONE

Richiedi maggiori informazioni