Termo-fluido-dinamica computazionale

Cluster di dipartimento

  • Meccanica

Descrizione

Il gruppo si occupa di simulazioni numeriche di fenomeni di deflusso con scambio termico e di massa seguendo principalmente due linee di ricerca:

1. SIMULAZIONE NUMERICA DELLA CONVEZIONE FORZATA IN MICROCANALI
Oggetto: Approfondimento degli aspetti peculiari dei deflussi in scala miniaturizzata, con particolare riguardo alla previsione dei fenomeni di scambio termico in convezione forzata. Obiettivi: Ottimizzazione termica di scambiatori di calore e "heat sinks" miniaturizzati, motivata dal crescente numero di applicazioni, soprattutto nel settore della microelettronica, in cui è richiesto lo smaltimento di flussi termici molto elevati.

2. SCAMBIO TERMICO IN PRESENZA DI CONDENSAZIONE ED EVAPORAZIONE ETEROGENEA Oggetto: Messa a punto di metodologie numeriche per la soluzione di problemi di scambio termico su superfici bagnate, con passaggio di fase. Modellizzazione della solidificazione/fusione/asportazione di ghiaccio.
Obiettivi: Modellizzazione dei processi di formazione del ghiaccio in regime transitorio, al fine di prevedere il degrado aerodinamico delle superfici esposte degli aerei. Analisi dell'effetto di discontinuità del film liquido (gocce, rivulets), valutazione del loro effetto su condensazione/evaporazione di superfici appannate. Valutazione dell'effetto dell'ostruzione del film liquido in condensatori alettati in aria umida.

Componenti

Carlo NONINO
Giulio CROCE
Paola D'AGARO
Stefano SAVINO
 

In base alla circolare d'Amministrazione n. 33/1998 si responsabilizzano le persone in indirizzo a verificare la correttezza dei dati inseriti e ad effettuare le dovute comunicazioni di variazione alla Direzione Risorse Umane e Affari generali (DARU) per assicurare il costante aggiornamento dei dati nel tempo, trasmettendo (esclusivamente per posta elettronica) l'esito delle verifiche effettuate agli indirizzi di seguito riportati: