Biotecnologie e genomica vegetale

Cluster di dipartimento

  • Scienza e biotecnologie delle coltivazioni

Descrizione

L’attività di ricerca è finalizzata alla comprensione dei meccanismi molecolari fondamentali che sottendono la biologia delle piante ma anche allo sviluppo di applicazioni biotecnologiche mediante l’utilizzo di piante modello e da coltura. Il gruppo si avvale di tecniche e approcci di biologia molecolare, genomica strutturale e funzionale, ingegneria genetica e colture in vitro per esplorare diversi aspetti quali la struttura e funzione dei genomi, la biodiversità e le sue basi genetiche, i meccanismi genetici ed epigenetici che regolano l’espressione dei caratteri, le relazioni tra genetica ed ambiente con enfasi sulla risposta agli stress ambientali, il miglioramento genetico applicato allo sviluppo di caratteri per la resistenza alle malattie e la produttività, la produzione di molecole, anche di interesse farmaceutico, attraverso il biofarming e infine l’applicazione delle nuove tecnologie di genome editing per il potenziamento delle competenze nel campo delle biotecnologie verdi.

Linee di ricerca

  • Studio della struttura e funzione dei genomi vegetali mediante applicazioni del sequenziamento di nuova generazione (Next Generation Sequencing) e approcci bioinformatici.
  • Caratterizzazione fine dei genomi vegetali mediante predizione genica, catalogazione del DNA ripetitivo e analisi trascrittomica.
  • Analisi della diversità genetica e della variazione strutturale dei genomi in specie di interesse agronomico (vite, pioppo, Citrus, ecc.).
  • Analisi della conformazione tridimensionale della cromatina e delle modificazioni epigenetiche che la determinano.
  • Ruolo dell’epigenetica nell’interazione tra genotipo e ambiente in piante modello (Arabidopsis) e da coltura (Vitis vinifera, Populus sp.).
  • Embriogenesi somatica e sue basi genetiche/epigenetiche.
  • Produzione di proteine terapeutiche in pianta (molecular pharming).
  • Realizzazione e saggio di sequenze di DNA artificiali aventi ruolo di controllo dell’espressione genica in pianta (promotori, 5’-UTR, 3’-UTR).
  • Sviluppo di tecniche di trasformazione genetica di specie vegetali.
  • Implementazione di tecniche di genome editing per il miglioramento genetico e l’analisi delle funzioni biologiche in pianta.

Settori ERC

  • LS2_8 Proteomics
  • LS2_10 Glycomics/Lipidomics
  • LS2_12 Bioinformatics and computational biology
  • LS2_13 Systems biology
  • LS8_2 Biodiversity
  • LS9_1 Bioengineering for synthetic and chemical biology
  • LS9_5 Food biotechnology and bioengineering
  • LS9_9 Plant pathology and pest resistence

Etichette libere

  • Genomica, trascrittomica, epigenomica
  • biologia molecolare, espressione genica
  • trasformazione genetica, genome editing, molecular pharming

Componenti

Michele MORGANTE
Emanuele DE PAOLI
Stefano MARCHETTI
Massimo VISCHI
 

In base alla circolare d'Amministrazione n. 33/1998 si responsabilizzano le persone in indirizzo a verificare la correttezza dei dati inseriti e ad effettuare le dovute comunicazioni di variazione alla Direzione Risorse Umane e Affari generali (DARU) per assicurare il costante aggiornamento dei dati nel tempo, trasmettendo (esclusivamente per posta elettronica) l'esito delle verifiche effettuate agli indirizzi di seguito riportati: