• BANNER AGRARIA 1024.svg

    Corso di laurea magistrale

    Viticoltura, enologia e mercati vitivinicoli
INFORMAZIONI SU

Conoscenze e requisiti per l'accesso

Titolo di studio

Per essere ammessi al corso di laurea magistrale occorre essere in possesso di laurea o di diploma universitario di durata triennale, o di altro titolo di studio conseguito all’estero e riconosciuto idoneo dalla vigente normativa.

Requisiti curriculari

Per essere ammessi al corso di laurea magistrale in Viticoltura, Enologia e Mercati Vitivinicoli occorre essere inoltre in possesso dei requisiti curriculari e dell’adeguata preparazione personale.
Requisiti curriculari: l’ammissione al corso di laurea magistrale è subordinata al possesso di un numero minimo di CFU acquisiti in specifici settori scientifico-disciplinari, pari a 50, come indicato dalla seguente tabella:

Aree disciplinari, Settori scientifico-disciplinari, cfu minimi:

Discipline economiche, estimative e giuridiche cfu minimi 8 nei settori scientifico disciplinari:
AGR/01 Economia ed estimo rurale
IUS/03 Diritto agrario
SECS-P/08 Economia e gestione delle imprese 

Discipline della produzione vegetale cfu minimi 24 nei settori scientifico disciplinari:
AGR/02 Agronomia e coltivazioni erbacee
AGR/03 Arboricoltura generale e coltivazioni arboree
AGR/07 Genetica agraria
AGR/13 Chimica agraria
AGR/16 Microbiologia agraria

Discipline della difesa cfu minimi 6 nei settori scientifico disciplinari:
AGR/11 Entomologia generale e applicata
AGR/12 Patologia vegetale 

Discipline dell'ingegneria agraria, forestale e della rappresentazione cfu minimi 12 nei settori scientifico disciplinari:
AGR/09 Meccanica agraria
AGR/10 Costruzioni rurali e territorio agroforestale
AGR/15 Scienze e tecnologie alimentari

In ogni caso, coloro che hanno conseguito una laurea triennale nella classe 20 ex D.M. 509/1999, nella classe L-25 o nella classe L-26 ex D.M. 270/2004 relativa al settore vitivinicolo (L. n. 27 del 03/02/06), sono ammessi al corso di laurea magistrale in Viticoltura, Enologia e Mercati Vitivinicoli, fatto salvo quanto previsto dal successivo punto 3.

Le eventuali carenze nel requisito curriculare dovranno essere colmate, prima dell’iscrizione al corso di laurea magistrale, acquisendo i crediti relativi attraverso l’iscrizione ad altri corsi di laurea  oppure con l’iscrizione a insegnamenti singoli.

Accertato il possesso dei requisiti curriculari di cui al punto 2, l’adeguatezza della preparazione personale e l’attitudine dei candidati a intraprendere il corso di laurea magistrale verranno verificate da commissioni, formate da docenti del corso, mediante valutazione della carriera pregressa ed un’eventuale prova o colloquio. Le prove o colloqui si svolgeranno secondo un calendario che verrà reso noto.
Sono esonerati da tale prova o colloquio i candidati che hanno riportato nell’esame di laurea una votazione non inferiore a 90/110.
Nel quadro dei programmi di internazionalizzazione dell’Ateneo, alcuni insegnamenti sono impartiti in lingua inglese, secondo quanto specificato nella Guida ai corsi e nei programmi degli insegnamenti. Agli studenti che si iscrivono al corso di laurea magistrale Interateneo in Viticoltura, Enologia e Mercati Vitivinicoli viene consigliato di essere in possesso di un livello di conoscenza della lingua inglese almeno pari al Livello B1.

Inizio immatricolazioni: 13/07/2022
Termine immatricolazioni: 05/10/2022
Proroga per gravi e giustificati motivi: 17 marzo 2023
Non è necessaria la presentazione dell’istanza di ritardo per gli studenti che hanno conseguito il titolo di laurea in data successiva al 5 ottobre 2021.
Per ulteriori informazioni su termini e modalità consulta il manifesto degli studi

► Per ulteriori informazioni su modalità e termini di iscrizione contatta la Segreteria studenti

► Per ulteriori informazioni su didattica e valutazione della personale preparazione contatta l'Ufficio di Supporto alla didattica