• dmif

Obiettivi e sbocchi professionali

Di seguito sono riportati gli obiettivi formativi specifici, gli sbocchi professionali e una breve descrizione del progetto formativo del corso di laurea in Internet of Things, Big Data, Machine Learning (classe L-31 Scienze e tecnologie informatiche), per un approfondimento consulta la sezione “Qualità della formazione” dal menu qui accanto

Il Corso di Studio fornisce conoscenze e competenze per operare negli ambiti della scienza dei dati, dell’internet delle cose, e dell’analisi, progettazione, sviluppo, gestione e manutenzione di applicazioni World Wide Web.

La collocazione del laureato in Internet of Things, Big Data & Web potrà essere sia in ditte specializzate dei settori ICT, che nelle imprese, nei gruppi editoriali, nelle agenzie di marketing e pubblicitarie, nelle aziende dei settori pubblico e privato, nelle amministrazioni e nei laboratori che utilizzano significativamente sistemi Web e multimediali, nelle ditte che si occupano a vario titolo di domotica e in centri per l’analisi dei dati (banche, assicurazioni, imprese pubblicitarie, etc). Le conoscenze maturate durante il corso consentiranno al laureato di inserirsi rapidamente in attività legate all’Analisi ed alla Scienza dei dati, allo sviluppo di software per l’Internet delle Cose, a progetti di sviluppo di applicazioni Web. Gli consentiranno di operare con e sviluppare nuovi strumenti per l’analisi dei dati, anche basati su tecnologie di machine learning avanzate; di selezionare, valutare, programmare, far comunicare tra loro periferiche per l’Internet delle Cose; di installare e mantenere strumenti Web proprietari o pubblici; di sviluppare servizi basati sulle tecnologie Web; di configurare, gestire e analizzare l'attività di siti Web; di fornire supporto alle scelte della dirigenza in materia di presenza sul Web, di offerta servizi Web e della loro integrazione con i sistemi informativi già utilizzati in azienda; di valutare la facilità di utilizzo per gli utenti dei servizi Web.

Il Corso è incentrato sulle tecnologie, strumenti e metodologie tipiche che caratterizzano i settori della scienza dei dati, dell’Internet delle Cose e del Web, ma è organizzato in modo da dare anche solide basi teoriche di tipo matematico, statistico, e ovviamente informatico al laureato, così da prepararlo tanto all'ingresso nel mondo del lavoro, quanto alla prosecuzione degli studi verso una laurea magistrale od un master di primo livello. Al fine di far sperimentare concretamente allo studente le nozioni apprese, il Corso è caratterizzato da una marcata presenza di attività di laboratorio e prevede inoltre tirocini presso le aziende quale parte integrante del percorso formativo, facilitando così il trasferimento delle competenze dall’Università alle aziende.

Gli ambiti occupazionali e professionali di riferimento per i laureati in Internet of Things, Big Data & Web sono quelli della progettazione, organizzazione, gestione e manutenzione di sistemi 

informatici (con specifico riguardo ai requisiti di affidabilità, prestazione e sicurezza), sia in imprese produttrici nelle aree dei sistemi informatici e delle reti, sia nelle imprese, nelle pubbliche amministrazioni e, più in generale, in tutte le organizzazioni che utilizzano sistemi informatici. Potranno inoltre accedere ai livelli di studio superiori in area Informatica.

Il corso prepara a professioni di analista e progettista in area informatica, quali ad esempio: progettista/programmatore di prototipi ed applicazioni per l’IoT, analista e progettista web, web designer e developer, web manager, tecnico di interactive advertising, nonché alla emergente figura del Data Scientist.