• dmif

    Corso di laurea

    Matematica
INFORMAZIONI SU

Obiettivi e sbocchi professionali

Di seguito sono riportati gli obiettivi formativi specifici, gli sbocchi professionali e una breve descrizione del progetto formativo del corso di laurea in Matematica (classe L-35) per un approfondimento consulta la sezione “Qualità della formazione” dal menu qui accanto.

 I contenuti di questa pagina sono tratti dalla Scheda Unica Annuale del corso di studio che è il principale strumento conoscitivo delle caratteristiche e delle specificità del corso. La versione completa è disponibile sul sito https://www.universitaly.it/index.php/cercacorsi/universita 

Il corso di studio in Matematica ha l'obiettivo primario di fornire ai laureati conoscenze di base nell'area della matematica e familiarità col metodo logico-deduttivo.

In particolare, viene offerta un'ampia e variegata panoramica della discipline matematiche sia classiche che di più recente sviluppo. Il corso fornisce competenze anche nell'ambito della fisica, dell'informatica e della modellistica matematica.

La laurea (triennale) in Matematica è il primo livello formativo per chi è interessato a proseguire gli studi in matematica o in discipline tecniche o scientifiche affini. In particolare, la laurea in Matematica apre l'accesso all'iscrizione alla Laurea Magistrale in Informatica e alla Laurea Magistrale in Fisica, oltre ovviamente alla Laurea Magistrale in Matematica.

Rappresenta anche il primo passo per chi fosse interessato all'insegnamento di discipline scientifiche o alla ricerca scientifica.

Gli insegnamenti dei primi due anni forniscono le basi sulle materie caratterizzanti quali l'analisi matematica, l'algebra, la geometria, la logica matematica, la teoria della probabilità e su materie affini come l'informatica e la fisica. Al terzo anno sono previsti insegnamenti più specialistici, alcuni dei quali a libera scelta dello studente. Questi corsi a scelta permettono allo studente interessato di approfondire maggiormente aree affini come la fisica e l'informatica, permettendogli di raggiungere i requisiti per il proseguimento degli studi a livello magistrale anche in queste discipline.

Il Corso di laurea in Matematica ha l'obiettivo primario di fornire ai laureati conoscenze di base nell'area della matematica e familiarità col metodo logico-deduttivo.
In particolare viene offerta un'ampia e variegata panoramica delle discipline matematiche sia classiche che di più recente sviluppo. Il corso fornisce anche competenze nell'ambito della fisica, della matematica computazionale e dell'informatica, e sviluppa la capacità di comprendere e utilizzare modelli matematici di problemi di interesse scientifico, economico e tecnologico.
Il percorso formativo si articola in tre anni. La formazione matematica di base (algebra, geometria, analisi), elementi di fisica e di informatica vengono forniti nei primi due anni di corso. A partire dal secondo anno, oltre a corsi più avanzati nelle stesse materie, si introducono altre discipline sia caratterizzanti che affini e integrative.

Funzione in un contesto di lavoro
La laurea (triennale) in Matematica e' il primo livello formativo per chi e' interessato a proseguire gli studi in matematica o in discipline scientifiche o tecniche affini. La laurea in matematica fornisce infatti l' accesso al Corso di Laurea Magistrale in Matematica; inoltre, a seconda del piano di studio seguito dallo studente, che e' variabile per 12 crediti, puo' fornire l'accesso a corsi di laurea magistrali in Fisica, Astronomia, Informatica.

Competenze associate alla funzione
Il laureato in Matematica acquisisce una mentalita' che gli permette di sviluppare in svariate direzioni la formazione di base acquisita.
Rappresenta il primo passo per chi ha l'obiettivo di prepararsi per una carriera nell'ambito dell'insegnamento, della ricerca scientifica o in attivita' ad alto contenuto innovativo in vari settori dell'impiego pubblico o privato.

Sbocchi professionali
Inoltre i laureati in matematica hanno le competenze (o possono facilmente acquisire le eventuali competenze necessarie mancanti) per svolgere professioni, come tecnici laureati, in particolare nel campo del trattamento dei dati, della statistica, della gestione finanziaria e dell'informatica.

Il corso prepara alla professione di (codifiche ISTAT) 

  • Matematici - (2.1.1.3.1)
  • Statistici - (2.1.1.3.2)
  • Analisti e progettisti di software - (2.1.1.4.1)
  • Analisti di sistema - (2.1.1.4.2)
  • Tecnici statistici - (3.1.1.3.0)
  • Tecnici della gestione finanziaria - (3.3.2.1.0)