Master di II livello in Salute e Umanizzazione delle Cure nell’Organizzazione e Gestione del SSN

Seconda edizione - In fase di attivazione

La seconda edizione è in fase di attivazione.
CLICCA QUI PER RIMANERE AGGIORNATO/A SULL' APERTURA DELLE AMMISSIONI


SCHEDA CORSO

  • Tipologia: Didattica formula serale/weekend
  • Livello: II
  • Durata: 360 ore di didattica frontale, laboratoriale e seminariale + 125 ore di stage
  • Periodo di svolgimento: Dicembre 2024 - Aprile 2026
  • Modalità didattica: 70% in presenza e 30% online
  • Posti disponibili: da un minino di 15 a un massimo di 25 partecipanti
  • Titolo di studio: Master di II livello in Salute e Umanizzazione delle Cure nell’Organizzazione e Gestione del SSN
  • Domande di ammissione: clicca qui per rimanere aggiornato/a sull'apertura delle ammissioni

Richiedi maggiori informazioni

GUARDA LA PRESENTAZIONE DEL MASTER A CURA DEL PROF. DE TONI E DELLA PROJECT MANAGER DOTT.SSA OCELLO

Il Master si pone l’obiettivo di contribuire a costruire una visione sistemica, multidisciplinare e multistakeholder basata sull’umanizzazione delle cure e su un nuovo approccio di organizzazione e gestione orientato alla presa in carico globale di persone assistite, familiari e caregivers in cui l’elemento relazionale e l’aspetto umanizzante siano fondanti. Il concetto di salute acquisito nel 1948 dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, infatti, integra il significato attribuitogli dalle scienze mediche e sanitarie in senso stretto e comprende, dunque, non solo la dimensione bio-psichica, ma anche il sistema sociale, l’ambiente e i soggetti con e dentro i loro mondi vitali. La salute acquista un significato biopsicosociale.

Pertanto, le finalità caratterizzanti del percorso sono:
- Trasmettere i modelli, le buone pratiche e gli indicatori ministeriali di umanizzazione, secondo l’approccio della Sociologia della salute, consentendo riflessioni che possono condurre all’analisi della complessità sistemica, investendo sul cambiamento del paradigma sanitario e amministrativo, e valorizzando il significato e il senso intersoggettivo delle pratiche di salute; la salute, infatti, non è costituita solo da una serie di prestazioni, sempre più mediate dalla tecnologia, ma è essa stessa una relazione, oppure una serie di relazioni di senso, ed è pertanto necessario costruire un sistema comunicativo di scambi che consenta di ridurre l’asimmetria fra chi cura e chi riceve le cure, accrescendo l’empatia istituzionale (eco) attraverso il riconoscimento dei cittadini come primi titolari del diritto a promuovere la propria salute.
- Formare professionisti capaci di cogliere le mutevoli criticità del Servizio Sanitario Nazionale - in modo multidisciplinare, multiprofessionale e multifunzionale - per rispondere alle esigenze di benessere, salute e cura sia dei cittadini sia dei professionisti; si tratta di una visione in grado di cogliere le opportunità della Digital Health Transformation: se il sistema salute si pone come driver di crescita sociale e quindi anche economica del Paese, può rispondere in modo efficace, partecipativo e resiliente anche alle emergenze sanitarie e umanitarie.
- Qualificare professionisti in grado di assumere ruoli di direzione, gestione, coordinamento e consulenza progettuale integrata, nelle aziende sanitarie e nei rapporti con il terzo settore, al fine di garantire la presa in carico globale del paziente, singolo e/o organizzato in gruppi e associazioni, in termini di prevenzione, diagnosi precoce e livelli essenziali di assistenza sociosanitaria, secondo i principi di universalità e di sostenibilità della cura, investendo sulla relazione intersoggettiva e sull’umanizzazione.
- Consentire di affrontare le complesse e multi dimensioni della Salute tramite l’integrazione sistemica di diverse conoscenze e abilità dal punto di vista strategico, clinico e tecnologico, sociologico ed economico-gestionale, attraverso l’apporto dei saperi scientifici consolidati coinvolti, il dialogo interdisciplinare, l’apertura a diverse figure e prospettive professionali.
- Analizzare e comprendere, in prospettiva sincronica e diacronica, le problematiche in ambito sanitario e sociosanitario nel contesto di riferimento (nazionale, comunitario e internazionale), per condurre il cambiamento organizzativo creando ecosistemi della Salute, umani e sociali, capaci di innovare e meglio integrare i processi di assistenza clinica, di formazione e di ricerca, centralizzando il “sistema sociale comunità” mediante l’ascolto attivo dei cittadini.
- Conoscere l’approccio scientifico e clinico della Medicina a 5P al fine di organizzare processi appropriati e pronti ad accogliere l’innovazione clinica, tecnologica e digitale, e promuovere riflessioni per lo sviluppo di modelli per l'integrazione dei servizi assistenziali e sociosanitari.
- Promuovere e sviluppare l’apprendimento continuo in termini di competenze tecnico-scientifiche (sociologiche, organizzative e relazionali) per gestire progetti e gruppi di lavoro multidisciplinari, orientati dalle tematiche sviluppate durante il master, anche promovendo e pianificando azioni di trasformazione digitale.
- Definire buone prassi che consentano alle aziende sanitarie di riflettere costantemente sul proprio operato in modo da sviluppare processi di valutazione e di revisione organizzativa dei comportamenti attraverso l’ascolto attivo di cittadini, pazienti e professionisti della salute.
- Investire nell’umanizzazione e nel benessere tra pazienti e professionisti, e tra professionisti stessi, in un sistema orientato alla persona attraverso processi organizzati per erogare servizi di valore in termini di qualità clinica, assistenziale, socio-relazionale e comunicativa, organizzativa, tecnologica e innovativa (tecno-umanizzazione).

Questo Master permette di cogliere le esigenze del paziente del futuro, focalizzando la risposta sulla Medicina a 5 P, rappresentata da un nuovo modello clinico assistenziale organizzato e gestito per offrire sempre un servizio di alta qualità che oggi più che mai è il frutto di interazioni multidisciplinari.

MODULO

ARGOMENTI

Umanizzazione delle Cure in Sanità: la prospettiva
scientifica e internazionale

Le sfide future: Umanizzazione delle cure e le evidenze della comunità scientifica

La strategia nazionale, verso e oltre il PNRR Missione Salute 2021-2027

La “Società 5.0”: la prospettiva internazionale

La programmazione europea 2021-2027: le sfide strategiche

La Medicina per una Sanità di eccellenza

Medicina Partecipativa

Medicina Personalizzata

Medicina di Precisione

Medicina Preventiva

Medicina Predittiva

Tecno-umanizzazione: l’innovazione tecnologica e digitale al servizio della comunità

La programmazione e la progettazione per la ricerca in ambito sanitario

Telemedicina: caratteristiche, modalità di utilizzo e potenzialità al servizio della Sanità

Comunicare attraverso la tecnologia

Partnership pubblico-privato per l’avanzamento tecnologico

Health Technology Assessment

Cyber security

La sperimentazione clinica - preparazione, gestione e applicazione 

Governance di comunità: politica, strategia ed economia sanitaria

Politica Sanitaria

Strategia Sanitaria

Economia Sanitaria

Persone, processi, strutture per la sanità di eccellenza

Un nuovo paradigma per la valorizzazione e gestione delle risorse umane

Etica, Gestione della Sicurezza e della salute nei luoghi di lavoro

Gestione dei processi sanitari: Process Management & Re-engineering

Cambiamento organizzativo e Progetti di miglioramento: Lean & Agile Management

Project Management per la gestione di progetti di ricerca e innovazione

Gestione della privacy

Summer/Spring e Winter School – fase esperienziale e residenziale

La medicina per una sanità di eccellenza

Tecno-umanizzazione: L’innovazione tecnologica e digitale al servizio della comunità

Governance di comunità: politica, strategia ed economia sanitaria

Persone, processi, strutture per la sanità di eccellenza 

AMMISSIONE AL MASTER E COSTI

Per l’iscrizione al Master è necessario essere in possesso, di un titolo di laurea magistrale ex DM 270/2004 o di laurea specialistica ex DM 509/1999, di qualsiasi classe, o di un diploma di laurea vecchio ordinamento (antecedente D.M. 509/99) ovvero equivalenti titoli di studio di pari livello conseguiti all’estero valutati idonei dal Consiglio del Master ai soli fini della partecipazione al Corso.

A titolo esemplificativo, ma non esaustivo, si elencano alcune delle classi di laurea magistrale che consentono una proficua partecipazione alle attività del corso:

LMG-1 Lauree Magistrali In Giurisprudenza
LM‐6 Biologia
LM‐7 Biotecnologie Agrarie
LM‐8 Biotecnologie Industriali
LM‐9 Biotecnologie Mediche, Veterinarie e Farmaceutiche
LM-12 Design
LM‐13 Farmacia e Farmacia Industriale
LM‐18 Informatica
LM‐21 Ingegneria Biomedica
LM‐31 Ingegneria Gestionale
LM‐32 Ingegneria Informatica
LM‐41 Medicina e Chirurgia
LM‐46 Odontoiatria e Protesi Dentaria
LM‐47 Organizzazione e Gestione dei Servizi per lo Sport e le Attività Motorie
LM-48 Urbanistica e Pianificazione del Territorio
LM/SNT01 Lauree Magistrali nelle Scienze Infermieristiche e Ostetriche
LM/SNT02 Lauree Magistrali nelle Scienze delle Professioni Sanitarie della Riabilitazione
LM/SNT03 Lauree Magistrali nelle Scienze delle Professioni Sanitarie Tecniche
LM/SNT04 Lauree Magistrali nelle Scienze delle Professioni Sanitarie della Prevenzione
LM‐51 Psicologia
LM‐52 Relazioni Internazionali
LM‐56 Scienze Dell'economia
LM‐62 Scienze Della Politica
LM‐63 Scienze Delle Pubbliche Amministrazioni
LM‐66 Sicurezza Informatica
LM‐67 Scienze e Tecniche delle Attività Motorie Preventive e Adattate
LM‐68 Scienze e Tecniche Dello Sport
LM‐70 Scienze e Tecnologie Alimentari
LM‐77 Scienze Economico‐Aziendali
LM‐82 Scienze Statistiche
LM‐83 Scienze Statistiche Attuariali e Finanziarie
LM‐85 Scienze Pedagogiche
LM‐86 Scienze Zootecniche e Tecnologie Animali
LM‐87 Servizio Sociale e Politiche Sociali
LM‐88 Sociologia e Ricerca Sociale
LM‐90 Studi Europei

L'ammissione al Master avverrà sulla base di una graduatoria predisposta da una Commissione nominata dal Consiglio di Master. La Commissione valuterà i candidati in base al curriculum vitae e a un eventuale colloquio che potrà svolgersi anche in modalità telematica. Il curriculum vitae (e l’eventuale colloquio), si valuteranno in base a:
• titoli accademici e professionali;
• esperienza maturata e occupazione in corso presso una organizzazione o una istituzione facente parte del Servizio Sanitario Nazionale (strutture ospedaliere o sociosanitarie) con ruolo di direzione strategica, medico sanitaria, sociosanitaria, professionale, tecnico e amministrativa e delle professioni sanitarie, di direzione e gestione dipartimentale, coordinamento e supporto trasversale (e.g. gestione delle risorse umane, gestione della formazione, gestione IT);
• esperienza maturata e occupazione in corso presso una organizzazione o una istituzione facente parte del Servizio Sanitario Nazionale con prospettiva di carriera;
• motivazione e background professionale per candidati con esperienza maturata nel settore sociosanitario e socioassistenziale;
• motivazione e background formativo e personale per candidati neolaureati magistrali che intendono intraprendere un percorso professionale in ambito sanitario, sociosanitario o socioassistenziale.


In caso di parità di punteggio verrà data precedenza all’ordine di presentazione della domanda.
La data dell’eventuale colloquio verrà pubblicata sul sito dell’Università di Udine nella pagina dedicata al Master e tale pubblicazione ha valore di notifica a tutti gli effetti.

Il Master prevede una tassa di iscrizione di € 5.232,00 (comprensiva dell'imposta di bollo da € 32,00 assolta in modo virtuale per l'immatricolazione e l'attestato finale).

Potranno essere previste delle agevolazioni economiche finalizzate ad abbattere in parte le tasse di iscrizione al Master. In tal caso le informazioni sulle modalità per accedere alle agevolazioni e sull’importo della riduzione verranno pubblicate in itinere su questa pagina.

Clicca qui per rimanere aggiornato/a sull'apertura delle ammissioni


ISCRIZIONE AI CORSI SINGOLI

È prevista l’offerta di corsi singoli che compongono il programma del Master. I costi dei singoli moduli sono i seguenti:

Attività formative

Costo

MODULO 1. Umanizzazione delle Cure in Sanità: la prospettiva scientifica e internazionale

€ 300,00

MODULO 2. La Medicina per una Sanità di Eccellenza

€ 2.000,00

MODULO 3: Tecno-umanizzazione: l’Innovazione Tecnologica al servizio della comunità

€ 900,00

MODULO 4. Governance di Comunità: Politica, Strategia ed Economia Sanitaria

€ 1.200,00

MODULO 5: Persone, Processi, Strutture per La Sanità di Eccellenza

€ 900,00

L’iscrizione è consentita, previa valutazione del Consiglio di Master, a chi risulti in possesso di un titolo idoneo per l’ammissione a corsi di studio universitari (diploma di istituto superiore).

Scadenza per presentare la domanda di ammissione ai corsi singoli: pubblicazione a breve.
È possibile effettuare l'iscrizione ai corsi singoli tramite l'ordinaria procedura ON-LINE accedendo al link https://uniud.esse3.cineca.it/Home.do, seguendo le istruzioni, compilando il modulo di pre-adesione e poi scegliendo nella procedura l’opzione corsi singoli. 

Prof. Massimo Robiony - Direttore del Master
Professore ordinario di Chirurgia maxillofacciale presso il Dipartimento di Area Medica dell'Università degli Studi di  Udine. 

Prof. Leonardo Sechi
Professore ordinario di Medicina interna presso il Dipartimento di Area Medica dell'Università degli Studi di Udine.

Prof. Silvio Brusaferro 

Professore ordinario di Igiene generale e applicata presso il Dipartimento di Area Medica dell'Università degli Studi di Udine. 

Prof. Alberto Felice De Toni
Professore ordinario di Ingegneria economico-gestionale presso il Dipartimento Politecnico di ingegneria e architettura dell'Università degli Studi di Udine. 

Prof.ssa Alvisa Palese
Professoressa ordinaria di Scienze infermieristiche generali, cliniche e pediatriche presso il Dipartimento di Area Medica dell'Università degli Studi di Udine. 

SCADENZE

- Scadenza domanda di ammissione: pubblicazione a breve
- Pubblicazione graduatoria ammessi: pubblicazione a breve
- Scadenza procedura iscrizione: pubblicazione a breve
- Inizio lezioni: dicembre 2024

Richiedi maggiori informazioni

AGEVOLAZIONI ECONOMICHE 

Il Master prevede le seguenti agevolazioni:

• le spese di iscrizione possono essere inserite nel modello 730 e danno diritto ad una detrazione pari al 19%;

• i dipendenti possono richiedere al proprio datore di lavoro il permesso per 150 ore di diritto allo studio per la propria formazione.



Con il Patrocinio di:


Comune di Udine stemma 2023.jpglogo Città Sane Udine.jpg



OMCEO_Logo_small.pngFD_logo aggiornato.png   Logo vettoriale LILT-1.png LogoANS  Nazionale.jpgSTC_Logo_Eng_Horiz_HIGH.pngNuovoLogo_Scuro.pngSmileHouse.jpg

Logo FVG STRADE SPA (002).JPG Logo ORTOTEC PRO S.R.L_.jpg Logo POTOCCO SPA (002).jpg
 Logo MD SYSTEMS SRL (002).png           Logo FRIULBRAU SRL (002).jpg      Logo BIOMAX Spa.jpg    Logo GALLERIA BARDELLI SRL.jpg

Logo CONFINDUSTRIA UDINE.png         Logo SHT S.r.l..PNG     logo-head (002).jpg 2 (002).jpglogo-head (002).jpg 2 (002).jpg


Clicca qui per rimanere aggiornato/a sull'apertura delle ammissioni

Richiedi maggiori informazioni