• Master di I livello in Meditazione e neuroscienze
    Master di I livello in Meditazione e neuroscienze

Master di I livello in Meditazione e neuroscienze

SCHEDA CORSO

  • Tipologia: Part time
  • Livello: I
  • Durata: 300 ore di didattica frontale, 250 ore di preparazione alla prova finale, 950 ore di studio individuale, supervisione, tutoring ed esperienze pratiche guidate di meditazione
  • Periodo di svolgimento: novembre 2022 - novembre 2023
  • Sede: Università degli Studi di Udine, sedi di Udine. Se le misure di contenimento adottate in relazione dell'emergenza epidemiologica Covid-19 non consentiranno di svolgere attività didattiche in presenza, le lezioni e le attività pratiche si terranno in modalità telematica, tramite l'ausilio di piattaforme per la didattica online.
  • Posti disponibili: da 23 a 55
  • Titolo di studio: Diploma di Master universitario di I livello in Meditazione e Neuroscienze
  • Scadenza per presentare la domanda di iscrizione: 30 settembre, ore 12.

 
Il master si propone di fornire i fondamenti teorici e le abilità pratiche relative alle principali forme di meditazione e al contesto storico, psicologico e spirituale nel quale sono state sviluppate; si propone inoltre di presentare in maniera critica e sistematica gli studi di neuroscienze di base, sperimentali e cliniche, relativi alla meditazione e alle sue applicazioni in ambito medico e psicologico.

Richiedi maggiori informazioni 

Scarica il Manifesto degli Studi

PRESENTA DOMANDA DI ISCRIZIONE

Il master fornirà elementi teorico-pratici riguardo:

- le applicazioni della meditazione nel contesto della relazione d’aiuto come ausilio nei percorsi di guarigione, in ambiti sanitari e sociali;
- l’inserimento della meditazione come integrazione efficace in ambito educativo (per insegnanti e studenti);
- i risvolti pratici e le applicazioni della meditazione nei contesti aziendali e lavorativi-istituzionali;
- le conoscenze critiche sui processi neuropsicologici coinvolti nelle esperienze di meditazione al fine di fornire informazioni di tipo scientifico sull’efficacia della meditazione.

Per i corsisti e le corsiste interessati/e alla meditazione e/o alle neuroscienze provenienti da aree di studio differenti, il master fornirà elementi teorico-pratici per avvicinarsi in maniera consapevole a queste dimensioni della ricerca interiore e scientifica.

    MODULO

    1. Fondamenti anatomo-fisiologici dell'attività psichica - 60 ore
    2. Neuropsicologia - 60 ore
    3. Filosofia della mente - 60 ore
    4. Psicologia CLINICA - 60 ore
    5. Psicologia DELLE RELIGIONI - 60 ore
    6. Altre attività (ESPERIENZE PRATICHE GUIDATE DI MEDITAZIONE) - 250 ore

    Per l'iscrizione al Master in "Meditazione e neuroscienze" presso l'Università degli Studi di Udine possono accedere coloro che sono in possesso di una laurea triennale, laurea magistrale, nonché una delle lauree dei previgenti ordinamenti ad esse equiparate o titolo di studio estero equivalente.

    L'iscrizione al Master avverrà in base all’ordine cronologico di presentazione della domanda di iscrizione fino all'esaurimento dei posti disponibili (le domande saranno quindi accolte in base all'ordine di arrivo).

    La quota totale di iscrizione è fissata a € 2.732,00 e comprende € 32 per l’assolvimento virtuale delle imposte di bollo per l’immatricolazione e l’attestato finale.

    La quota è divisa in due rate:

    prima rata: € 1.366,00 da versare al momento dell'iscrizione.
    seconda rata: € 1.366,00 da versare entro: 10 maggio 2023.

    La domanda di iscrizione deve essere presentata entro il: 30 settembre, ore 12.

    Per maggiori informazioni scrivere a: cristiano.crescentini@uniud.it

    Il Master prevede le seguenti agevolazioni:

    • le spese di iscrizione possono essere inserite nel modello 730 e danno diritto ad una detrazione pari al 19%;

    • i docenti possono usufruire della Carta del Docente: per le istruzioni sulle procedure di pagamento con la Carta del Docente è possibile consultare la pagina dedicata;

    • i dipendenti possono richiedere al proprio datore di lavoro il permesso per 150 ore di diritto allo studio per la propria formazione;

    • il Master aderisce ai contributi concessi dall’Agenzia Regionale per il Diritto allo Studio del Friuli Venezia Giulia “Voucher Regionali” a copertura del 30% della quota di iscrizione;

    • il Master aderisce al protocollo “PA 110 e lode” per i dipendenti pubblici per un numero massimo di 4 posti.
    I posti saranno assegnati in base all’ordine cronologico di presentazione della domanda. Per gli ammessi al progetto PA 110 e lode è prevista una riduzione del 50% sul contributo di iscrizione, che si applica sulla seconda rata.

    Prof. Cristiano Crescentini - Direttore del Master
    Professore associato in psicobiologia e psicologia fisiologica presso l' Università di Udine. È psicologo/psicoterapeuta, PhD in neuroscienze e istruttore certificato di Interventi Basati sulla mindfulness.

    Prof. Franco Fabbro
    Professore Ordinario di Neuropsichiatria infantile all’Università degli Studi di Udine, Affiliate Professor nel Laboratorio di Robotica Percettiva (PERCRO) della Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, uno dei massimi esperti nel campo delle neuroscienze e della meditazione, grande studioso della spiritualità e della personalità umana.

    Prof. Massimo Bergamasco
    Professore Ordinario di Theory of Mechanisms and Machines alla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, Direttore dell’Istituto di Tecnologie per la Comunicazione, Informazione e Percezione (TeCIP), uno dei maggiori esperti di neuroscienze, meditazione e realtà virtuale.

    Prof. Luca Chittaro
    Professore Ordinario di Informatica all’Università degli Studi di Udine e Fondatore e Direttore del laboratorio di ricerca HCI Lab, uno dei massimi esperti nelle tematiche relative a realtà virtuale e tecnologia, e agli effetti che queste posso avere sulla salute, sul benessere e sulla consapevolezza di ognuno di noi.

    Prof. Antonino Raffone
    Professore Associato di Psicologia all’Università “Sapienza” di Roma, uno dei massimi ricercatori per quanto riguarda la coscienza umana, la meditazione di consapevolezza (mindfulness) e i suoi effetti trasformativi sugli stati mentali, sul sé e sulle reti cerebrali.

    Dott. Gabriele Piana
    Insegnante di testi di filosofia e psicologia buddista e meditazione all’Istituto Lama Tzong Khapa di Pomaia (Toscana), filosofo esperto in psicologia buddhista e meditazione, i cui interessi spaziano anche alla studio della mente umana, della conoscenza e delle emozioni.

    Padre Axel Bayer
    Cammino di vita monastica nella Comunità monastica di Camaldoli (AR).

    Prof. Alberto Pelissero
    Professore ordinario presso il Dipartimento degli Studi Umanistici dell'Università degli Studi di Torino.

    Prof. Salvatore Lavecchia
    Professore Associato di Storia della filosofia antica all’Università degli Studi di Udine, grande studioso dell’Antroposofia e ricercatore dell’Io e della nascita del cosmo.

    Dott. Vito Mancuso
    Teologo e docente italiano. Dal 2013 al 2014 è stato docente di "Storia delle Dottrine Teologiche" presso l'Università degli Studi di Padova. È stato docente di teologia presso la Facoltà di filosofia dell'Università Vita-Salute San Raffaele di Milano dal 2004 al 2011. Dal 2009 al 2017 ha collaborato con il quotidiano La Repubblica.

    Dott. Fabio Giommi
    Psicoterapeuta, lavora come senior researcher all’Università Cattolica di Nijmegen in Olanda seguendo un progetto di ricerca multidisciplinare sulla meditazione di consapevolezza (mindfulness) che si rivolge all’area di intersezione degli studi su cervello, emozioni e coscienza. Dal 2002 si dedica alle applicazioni cliniche della mindfulness presso il Center for Mindfulness di Jon Kabat-Zinn alla Medical School della University of Massachusetts, USA. È Socio fondatore e presidente di AIM - Associazione Italiana per la Mindfulness.

    Prof. Peter Malinowski
    Reader in Neuroscienze Cognitive e Fondatore del “Meditation and Mindfulness Research Group” all’Università John Moores di Liverpool (Regno Unito), uno dei massimi studiosi del ruolo dell’attenzione e della meta-consapevolezza durante le pratiche meditative.

    Dott. Alberto Chiesa
    Psichiatra e Psicoterapeuta, Fondatore dell’Istituto Mente e Corpo di Bologna, grande esperto di interventi basati sulla mindfulness in ambito clinico, psichiatrico e psicoterapeutico.

    Prof. Giuseppe Pagnoni
    Professore Associato di Fisiologia all’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, grande esperto per quanto riguarda il funzionamento cerebrale, i processi cognitivi, l’attività cerebrale e l’esercizio meditativo.

    Dott. Franco Cucchio
    Motus Mundi-Centro per la Mindfulness (Padova).

    Dott. Graziano Graziani
    Psicoanalista, Psichiatra e Neuropsichiatra Infantile a Prato (Toscana), grande esperto nell’utilizzo della meditazione (come presenza mentale) in psicoterapia e psicoanalisi.

    Dott. Damiano Cantone
    Università “La Sapienza” Roma.

    Dott. Alessio Matiz
    Università degli Studi di Udine.

    Prof. Roberto Revello
    Dottore di ricerca in filosofia delle scienze sociali e comunicazione simboli presso l’Università degli Studi dell'Insubria di Varese, attualmente docente a contratto, tiene un corso su "Immaginari religiosi e rappresentazioni mediatiche". Si interessa di immaginari sociali e religiosi e di filosofia delle religioni. È membro della Società Italiana di Studi Religiosi (SISR).

    Prof.ssa Sara Lazar
    Harvard University.

    Prof. Angelo Gemignani
    Medico, Psichiatra e dottore in Psicologia. Attualmente è Vice-Presidente del Corso di Laurea triennale in Scienze e Tecniche di Psicologia Clinica e del Corso di Laurea Magistrale in Psicologia Clinica e della Salute dell’Università di Pisa. Studia nell’uomo i meccanismi del sonno e delle risposte adattive a condizioni di stress elevato. Dirige un laboratorio multidisciplinare dedicato allo studio delle interazioni multi organo nell’ambito del Centro Extreme di Pisa (Scuola Superiore Sant’Anna, CNR, e Università di Pisa). 

    Prof. Ciro Conversano
    Psicologo, psicoterapeuta cognitivo - comportamentale specialista in psicologia clinica, istruttore MBSR, mindfulness, schema therapy DBT, EMDR, consulente in sessuologia. È Dottore di ricerca in Neurobiologia e Clinica dei Disturbi Affettivi. E professore a contratto in Elementi di psicoterapia presso l’Università degli Studi di Pisa.

    Dott.ssa Chiara Mascarello
    Ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Filosofia (Padova, 2018) con una tesi sul concetto di autoconsapevolezza nel buddhismo tibetano e sul suo contributo al dibattito attuale sulla natura della mente. Ha approfondito la sua ricerca presso Sera Jey Monastic University (India), UMA Institute for Tibetan Studies (USA), Mind and Life European Institute e Universität Hamburg. Nel 2021 le è stato affidato un insegnamento di lingua tibetana all'Università Ca' Foscari Venezia e da alcuni anni collabora come docente con le Università di Padova e Pisa. Dal 2013 è traduttrice e interprete dal tibetano, in Italia e all’estero, e dal 2020 è MBSR Teacher (secondo i criteri della Brown University). I suoi interessi vertono sul dialogo fra le tradizioni contemplative e gli studi sulla coscienza, e sulle applicazioni della meditazione nelle società contemporanee.

    Dott. Mario Thanavaro

    Prof.ssa Alessandra Cislaghi
    Università degli Studi di Trieste

    Dott. Lorenzon Riccardo

     
    Richiedi maggiori informazioni 

    Scarica il Manifesto degli Studi


    PRESENTA DOMANDA DI ISCRIZIONE

    Ti è stato utile?