INFORMAZIONI SU

Gli obiettivi della Scuola

Obiettivi formativi

La Scuola di Specializzazione in Pediatria, in armonia con il modello di formazione specialistica pediatrica europeo (European Board of Paediatrics, EBP), prevede un percorso formativo articolato su due livelli:

  • CURRICULUM PEDIATRICO DI BASE - primi tre anni di formazione
  • CURRICULUM SPECIALISTICO - ultimi due anni di formazione con percorsi differenziati a seconda dell’ambito scelto ovvero, Pediatria generale/cure primarie territoriali, Pediatria delle cure secondarie ospedaliere e Pediatria delle cure specialistiche.

Obiettivi formativi 

Curriculum Pediatrico di base - Triennio

  • Conoscere gli aspetti di responsabilità professionale legati al lavoro clinico, i principi ispiratori della legislazione minorile e i doveri professionali ad essa connessi;
  • acquisire conoscenze riguardanti l'organizzazione dei servizi sociosanitari per il neonato, bambino e adolescente e i principi che sottendono la gestione dei servizi sanitari e la programmazione degli interventi inerenti alla salute;
  • acquisire autonomia nella gestione delle più comuni malattie di ambito specialistico (Neonatologia, Malattie dell’Apparato Respiratorio, Allergie, Gastroenterologia, Malattie dell’Apparato Cardiovascolare, Malattie Endocrine e Neurologiche, ORL, Oculistica, Apparato locomotore, Dermatologia) e saper riconoscere i casi che richiedono l'invio allo specialista. A tal fine lo Specializzando deve aver acquisito una soddisfacente conoscenza teorica e competenza professionale nel riconoscimento e nel trattamento, anche in condizioni di emergenza-urgenza, delle più comuni malattie neonatali e pediatriche.

Curriculum specialistico - Biennio

Pediatria generale - Cure Primarie

Il curriculum formativo è finalizzato alla formazione di Pediatri con competenze di pediatria generale che intendono occuparsi dell’assistenza in ambito territoriale ai neonati, ai bambini e agli adolescenti, sia sani sia con malattia acuta e cronica. Il Medico in Formazione che si orienta verso questo ambito deve essere in grado di prendersi cura del bambino sano nelle sue diverse fasi di crescita e di sviluppo, promuovendo corretti stili di vita e cogliendo precocemente le deviazioni dalla norma.

Deve inoltre saper riconoscere e gestire le principali patologie acute e croniche dell’età evolutiva (sia organiche sia psichiche), ricorrendo in modo appropriato ai servizi ambulatoriali specialistici e/o al ricovero in ambito ospedaliero, mantenendo la continuità assistenziale nei pazienti affetti da patologia cronica che si riacutizza. Deve conoscere la gestione del neonato sano e delle malattie del neonato a termine e pretermine.

Curriculum specialistico - Biennio

Pediatria generale - Cure secondarie

Il curriculum formativo è finalizzato all’acquisizione delle competenze professionali necessarie alla gestione del paziente pediatrico e della sua famiglia in regime di ricovero ospedaliero.

Tali competenze sono relative alla presa in carico:

  • del bambino con malattia acuta severa o con malattia cronica riacutizzata che richiede cure ospedaliere complesse e/o semi-intensive;
  • del neonato sano e patologico; del bambino che accede all’ospedale in condizioni di urgenza/emergenza.

A ciò si aggiungono specifiche conoscenze/competenze organizzative e gestionali, fondamentali per la pratica ospedaliera.

Curriculum specialistico - Biennio

Specialità Pediatriche

Il curriculum formativo del biennio è finalizzato all’ulteriore acquisizione di competenze di pediatria generale e ad un particolare approfondimento culturale e professionale in un ambito delle specialità pediatriche e può essere considerato propedeutico a uno successivo di Alta Formazione, destinato a formare il pediatra sub-specialista.

Le competenze in questo ambito sono relative:

  • al consolidamento delle conoscenze di pediatria generale acquisite nel primo triennio, con riferimento specifico alle cure secondarie;
  • all’approfondimento delle conoscenze e delle competenze professionali nell’ambito specialistico scelto;
  • ad un’approfondita formazione nell’ambito della ricerca clinica attraverso un diretto e personale coinvolgimento in progetti di ricerca.

Nell’ambito del curriculum specialistico si possono frequentare, come periodo elettivo, Centri Pediatrici o Neonatologici (in Italia o all’estero) di eccellenza clinica e/o di ricerca del settore specialistico, la cui scelta viene concordata e guidata dal Direttore della Scuola. E’ auspicabile che, per ogni ambito specialistico, sia prevista l’acquisizione di conoscenze dell’evoluzione in età adulta di patologie insorte in età evolutiva.

Il Medico in Formazione, optando per uno dei percorsi formativi previsti, potrà completare la propria formazione frequentando strutture esterne alla Scuola, anche al di fuori della rete formativa, per un periodo massimo di 12 mesi, suddivisi fra il quarto e il quinto anno di formazione.